Dipendenti Zip. Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl: "Basta promesse! Vogliamo i fatti!"

foto zip da usare


Fp Cgil Padova, Cisl Fp Padova e Uil Fpl Padova: "Chiarezza e tutela del lavoro per i dipendenti Zip. Un silenzio assordante!"


Il conto alla rovescia è partito dopo il licenziamento dei 2 dirigenti del Consorzio Zip. Ora i lavoratori rimanenti attendono con apprensione lo scadere del cronometro fissato al 17 agosto, data di scadenza del blocco dei licenziamenti stabiliti dai decreti governativi.

Il Consorzio, ricordiamolo, per volontà dei 3 soci fondatori è stato posto in liquidazione affidandone il mandato al dr. Orrù.

Nonostante le innumerevoli promesse fatte dal Comune di Padova, Camera di Commercio e Provincia di Padova rispetto ad una garanzia occupazionale del personale impiegato, alla data odierna possiamo purtroppo solo registrare l’assordante silenzio dei soci, rispetto alla prosecuzione degli specifici tavoli tecnici peraltro unanimemente concordati con l’obiettivo definito della salvaguardia dei posti di lavoro.

Le organizzazioni di FP CGIL, CISL FP e UIL FPL rispettivamente rappresentate da Enrico Ciligot, Andrea Ricci e Stefano Tognazzo temono una ondata di licenziamenti, senza il riconoscimento delle giuste garanzie previste dal CCNL e dalle norme in vigore.

Nel momento in cui le famiglie si troveranno senza il sostegno stipendiale fino ad oggi percepito, purtroppo, dovranno anche inghiottire l'amaro boccone dell’assenza di qualsiasi ammortizzatore sociale, come da tempo denunciato dalle organizzazioni sindacali, nonché, alla ripetizione di un film già visto, l'assoluta inconsapevolezza dell'attività del liquidatore da parte del Sindaco Giordani, il Presidente Santocono ed il Presidente Bui.

FP CGIL, CISL FP e UIL Fpl dicono NO e informano i soci fondatori del Consorzio Zip rispetto alla mobilitazione ed alle iniziative di protesta in fase di attivazione, presso le sedi di Comune, Camera di Commercio e Provincia, nel mese di agosto.

Si mobiliteranno i lavoratori e le loro famiglie oltre a tutte le persone desiderose di protestare contro una politica miope che promette senza risolvere.

Si chiede una convocazione entro il mese luglio, auspicando la volontà di ricercare al tavolo una reale soluzione al problema dei lavoratori che hanno contribuito alla costruzione della grande zona industriale di Padova.

CGIL Padova - Via Longhin, 117 Padova
Tel. 049-8944211 - Fax 049-8944213 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
PEC : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Per il Caaf chiamare il Centro Unico di Prenotazione
tel. 0497808208

Apri Google Maps