FILCAMS

FEDERAZIONE ITALIANA LAVORATORI COMMERCIO TURISMO SERVIZI

La Filcams riceve su appuntamento

Contatti Tel. 049-8944273 Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pittarosso, richiesta di un nuovo concordato. Ieri l'incontro tra azienda e sindacati. Filcams Cgil: "Evitare l'Amministrazione Straordinaria"

07 Giugno 2022

Filcams Cgil Padova: “Dopo la revoca del Concordato, da parte del Tribunale di Padova, la situazione rimane incerta, nonostante l’ottimismo manifestato dall’azienda. vogliamo incontrare i commissari giudiziali responsabili della nuova procedura e chiediamo un tavolo, sia regionale che nazionale, al fine di mettere al sicuro la posizione delle lavoratrici e lavoratori”

“No, noi non siamo per niente tranquilli. Certo, ci fa piacere che i vertici di Pittarosso SpA, rispetto alla nuova richiesta di concordato, appaiano rilassati, sereni e sicuri che verrà accolta però non dimentichiamo che anche per la richiesta precedente erano decisamente ottimisti ma poi abbiamo visto come è andata a finire. A questo punto, noi come Filcams Cgil Padova, chiediamo di poter aprire un tavolo con le istituzioni regionali e nazionali al fine di non mettere a rischio l'occupazione sia nella nostra provincia che nell’intero territorio nazionale. E non solo: appena saranno nominati, vogliamo un incontro con i commissari giudiziali responsabili della nuova procedura, chiedendo di capire la motivazione della mancata autorizzazione al precedente concordato e sensibilizzandoli verso il tema dell'occupazione. Noi vogliamo assolutamente evitare che Pittarosso Spa finisca in Amministrazione Straordinaria, una situazione mai positiva per la forza lavoro”.

È determinato ma sta sul chi va là, Cristian Vicoletti della Segreteria della Filcams Cgil Padova, al termine dell’incontro avuto stamane con Pittarosso Spa, insieme a Cisl e Uil, e convocato al fine di capire la situazione in cui si trova l’azienda padovana con sede a Legnaro, alla luce del recente, e inaspettato, azzeramento deciso dal Tribunale di Padova, del concordato preventivo in bianco richiesto nel 2020, dopo che lo stesso Tribunale di Padova, nel febbraio 2022, aveva sollecitato delle delucidazioni rispetto a delle partite in bilancio che non risultavano congrue ai commissari ed era stata spostata l’adunanza con i creditori da giugno a settembre.

Un incontro dal quale è emerso l’andamento positivo delle vendite nei punti vendita della catena (250 nell’intero territorio nazionale per un totale di 1540 dipendenti) nel 2021 e nei primi mesi del 2022. “Un buon risultato – dice Cristian Vicoletti – ottenuto grazie e soprattutto al grandissimo lavoro dei dipendenti che nonostante la cronica carenza di organico hanno gettato il cuore oltre l’ostacolo e reso possibile il raggiungimento di questo obiettivo. Ma hanno pagato un duro prezzo. Giusto per fare un esempio: il personale che gestisce il punto vendita, aperto 7 giorni su 7, al Centro Commerciale Brentelle, a Padova, è composto da 8 dipendenti. Ad ogni turno lavorativo sono presenti 3 dipendenti, il che significa, in soldoni, che se manca anche solo una persona per ferie o malattia gli altri devono fare i salti mortali per garantire una presenza minima. E negli altri punti vendita di Padova (al Centro Giotto e a Padova Est, accanto all’Ikea) la situazione è sostanzialmente la stessa. E con il periodo estivo, è molto probabile che la mole di lavoro non farà altro che aumentare: ebbene a fronte di tutto questo, dopo il recente azzeramento del concordato, stanno ancora aspettando tredicesima e quattordicesima del 2020 e la tredicesima natalizia di 6 mesi fa. L’azienda ci dice che due giorni fa è stata ripresentata una nuova domanda di procedura (addirittura migliorativa rispetto alla precedente) ma in attesa che venga accolta con la sicurezza di non subire revoche, il nostro giudizio rimane sospeso”.

“Per questo – conclude il funzionario della Filcams Cgil Padova – vogliamo avere maggiori garanzie e il coinvolgimento delle istituzioni a partire, per quel che ci riguarda, della Regione Veneto. Il nostro timore è che in caso di rifiuto di questa nuova procedura, Pittarosso finisca in Amministrazione Straordinaria, una cosa che vogliamo assolutamente evitare perché così le lavoratrici e i lavoratori rischiano di subire le conseguenze di una situazione di cui non hanno nessunissima colpa. Il nostro obiettivo e che non succeda anche a Padova, quanto successo nel resto del territorio nazionale con la chiusura di diversi punti vendita. Dopo tutti i sacrifici fatti, sarebbe una beffa insopportabile”. 

SEGRETERIA FILCAMS PADOVA

  • Marquidas Moccia
    Segretaria generale
  • Giorgia Marchioro
    Segretaria provinciale
  • Michele Martinello
    Segretario provinciale
  • Roger Kithima
    Segretario provinciale
  • Cecilia Michielotto
    Ufficio vertenze
  • Cristian Vicoletti
    Funzionario
  • Francesco Gagliardi
    Funzionario
  • Valentina Rizzo
    Apparato tecnico
  • Susanna Valentini
    Segretaria provinciale

FILCAMS NAZIONALE


07 Giugno 2022

Pittarosso, richiesta di un nuovo concordato. Ieri l'incontro tra azienda e sindacati. Filcams Cgil: "Evitare l'Amministrazione Straordinaria"

Filcams Cgil Padova: “Dopo la revoca del Concordato, da parte del Tribunale di Padova, la situazione rimane incerta, nonostante l’ottimismo manifestato dall’azienda. vogliamo incontrare i commissari giudiziali responsabili della nuova procedura e chiediamo un tavolo, sia regionale che nazionale, ...
29 Aprile 2022

Lunedì 2 maggio lo sciopero nazionale degli addetti alla vigilanza privata

  Filcams Cgil Padova: “Uno sciopero inevitabile! Con un CCNL scaduto da quasi 7 anni e dopo l’ultima vergognosa rottura del tavolo delle trattative le lavoratrici e i lavoratori del settore della vigilanza privata – più di un migliaio nel padovano – non potevano che incrociare le braccia per di...
31 Marzo 2022

Filcams Cgil Padova: "Rottura Tavolo per il rinnovo del CCNL della Vigilanza Privata e Servizi Fiduciari: circa mille gli addetti nel padovano che non vedranno nessun aumento in busta paga"

La Filcams Cgil Padova lancia l’allarme: “Il mancato rinnovo del contratto rischia di essere un colpo micidiale per il settore: a rischio servizi ormai diventati essenziali per le comunità” “Esiste un problema retribuzioni ed è enorme: la rottura del tavolo voluto dalle associazioni datoriali è ...
16 Luglio 2021

Firmato, dopo ben otto anni dalla scadenza, il rinnovo del CCNL imprese di pulizia servizi integrati. La soddisfazione della Filcams Cgil Padova.

Raggiunta finalmente l'intesa sul rinnovo del CCNL applicato, a livello nazionale, ai circa 600 mila lavoratrici e lavoratori addetti delle imprese di pulizia, servizi integrati/multiservizi. Difficile dire quanti siano i lavoratori coinvolti nella provincia di Padova, ma sicuramente si supera ve...

FILCAMS

Associa sul territorio nazionale i lavoratori che operano nel settore terziario privato (commercio, turismo, servizi): organizza i lavoratori dipendenti comunque occupati (in azienda o a domicilio, a tempo pieno o parziale, con rapporto continuativo o scadenzato o precario), i lavoratori associati in forme cooperative o autogestite.

 La Federazione Italiana Commercio Alberghi, Mense e Servizi, FILCAMS CGIL, è un sindacato di categoria della CGIL nato nel marzo nel 1960 dall’unione della FILAM (Federazione Italiana Lavoratori Alberghi Mense e Termali con la FILCEA (Federazione Italiana Lavoratori del Commercio e Aggregati).

La FILCAMS CGIL svolge un’attività di tutela dei lavoratori a livello sindacale mediante stipula dei contratti nazionali di lavoro, assemblee sindacali, contrattazione territoriale e aziendale, gestione dei fondi previdenziali e iniziative varie. Inoltre offre ai lavoratori supporto per altri tipi di servizi: informazioni contrattuali e legislative, controllo dei prospetti paga, impugnazione del licenziamento, domanda per indennità di disoccupazione, vertenza di lavoro o assistenza legale di diverso genere.

 In particolare, la FILCAMS CGIL organizza e rappresenta tutte le lavoratrici e i lavoratori dipendenti (operai - quadri - tecnici - impiegati)occupati nei seguenti settori: Terziario (Agenti Immobiliari, Agenti e Rappresentanti, Grande Distribuzione, Coop Consumo, Terziario Avanzato)

 Turismo (Alberghi, Mense, Ristorazione Collettiva, Imprese di Viaggi e Turismo, Pubblici Esercizi, Stabilimenti Balneari) Servizi (Acconciatura ed Estetica, Amministratori di Condominio, Dipendenti da Istituti per il sostentamento del Clero, Colf, Farmacie, Imprese di Pulizia, Portieri, Studi Professionali, Terme, Vigilanza Privata)

Via Longhin, 117 Padova Tel. 049-8944211 - Fax 049-8944213 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. PEC : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Per il Caaf chiamare il Centro Unico di Prenotazione tel. 0497808208


© All rights reserved. Powered by Cybcom.

Torna all'inizio